Dal Vangelo secondo Giovanni 12,44-50

Breve Riflessione

Gesù è luce e illumina chi lo accoglie; la sua Parola ci libera dalle tenebre del nostro male e delle nostre incapacità.
Egli ci riconduce a Colui, il Padre, che ci ha creati e ci ha amati per primo, perché possiamo avere la vita senza fine.
Ma chi non crede sarà responsabile della propria condanna.
Cerchiamo di essere, allora, molto attenti ad ascoltare tutto ciò che il Signore Gesù vorrà rivelarci, perché da questo dipende il nostro presente e il nostro futuro.
Signore, noi crediamo in te e vogliamo accogliere la tua Parola di vita, illumina con il tuo Santo Spirito i nostri passi e fa che rimaniamo al sicuro sempre accanto a te Buon Pastore.
B.giornata. pln

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *