Dal Vangelo secondo Giovanni 6,30-35

Breve Riflessione

Gesù dice: “io sono il pane della vita”, infatti è disceso dal Cielo per questo.
È Gesù il pane disceso dal cielo e continua ad offrirsi come pane di vita.
Egli è colui che ci nutre con il suo corpo dandoci così sempre la vita.
Nell’Eucaristia troviamo questo cibo che ci sazia, cioè, che riempie la nostra vita della presenza e della Vita di Dio e ti fa godere.
È significativo quel “mai” finale, quasi a rafforzare l’affermazione, a confermarla decisamente.
È così! Amen.
Signore, grazie per questo tuo immenso dono di misericordia, non farci mai mancare questo pane e colmaci di vita che dura per l’eternità.
B.giornata. pln

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *