Dal Vangelo secondo Giovanni 6,60-69

Per seguire Gesù c’è bisogno di saper rinunziare a sé stessi, alle proposte appetibili e facilmente raggiungibili del mondo e talvolta anche ai propri progetti.
Siamo chiamati allora insieme a Pietro a rinnovare ogni giorno il nostro atto di fede: ” Signore, da chi andremo? Tu hai parole di vita eterna e noi abbiamo creduto e conosciuto che tu sei il Santo di Dio”.
Ormai, in Gesù, apparteniamo a Dio e ci è stata donata ogni conoscenza; non possiamo che vivere alla luce della sua Parola.
Scegliamo, quindi, ancora una volta, di rimanere con il Signore Gesù, perché il suo amore ci ha conquistato e noi non sapremmo altrimenti dove andare.
Signore, sostienici con la tua grazia e rendici perseveranti nella tua sequela.
B.giornata. pln

2 commenti
  1. Bruno Martorano
    Bruno Martorano dice:

    Mi chiedo quante volte ci sia capitato di ascoltare delle cose che ” non combaciando ” con il nostro modo di vedere, magari con i nostri interessi personali, con le nostre aspirazioni, con le nostre logiche, le abbiamo ritenute “talmente dure da masticare”, al punto da non prenderle in considerazione , malgrado avessero le fondamenta , magari per arricchirci . La Parola di Dio non da’ adito ad interpretazioni personali. C’ e’ una strada ed e’ unica, non ci sono scorciatoie o variazioni in corso d’ opera o meglio di percorso. Siamo estremamente fragli e spesso cadiamo nella tentazione e quindi nel peccato, cercando di percorrerla “in autobus” piuttosto che a piedi e quindi con meno fatica. Sforziamoci sempre piu’ a fare la volonta’ di Dio, anche se costa tanta fatica.

    Rispondi
  2. Enrico Gullì
    Enrico Gullì dice:

    La risposta di Simon Pietro è decisa e trasuda una grande fede. Mi piace pensare è una risposta data in piena consapevolezza e certezza di felicità. Solo quanto ci realizza, come persone, ci rende felici……

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *